Conosciamo la nostra parrocchia (17)

446633894_100268

Nel 1858 in un piccolo paese francese, Lourdes, ad una giovane pastorella di nome Bernardette Soubirous, apparve in una grotta la Vergine Maria, che la veggente nel suo dialetto chiamerà sempre “Aquero” che vuol dire “Quella là”.

Da subito nacque una grande devozione per la Madonna di Lourdes, riconoscibile dalla fascia azzurra alla vita.

La cittadina di Lourdes diventa una delle capitali mondiali della devozione mariana.

Il papa Leone XIII, nel 1903 fece costruire, nei giardini vaticani, una riproduzione al naturale della grotta di Lourdes, con alcune pietre appositamente portate dalla Francia.

Ma è la Calabria ad avere il primo santuario dedicato alla Vergine di Lourdes; un frate cappuccino nativo di Scilla, saputo delle apparizioni riuscì nel 1890 ad avere una statua – proprio come quella che abbiamo a Serra Spiga – per divulgare la devozione alla Madonna.

Uno dei motivi del grande successo di Lourdes è sicuramente il messaggio della luce… che è più forte del buio di una grotta.

lineaDiv1

Lascia un commento